GLOSSARIO

ALPHABETICAL SORTED LIST OF TERMINOLOGIES

Click on one of the below characters to find out the corresponding terminologies.

A:


Riepilogo dell’account:fornisce una visualizzazione rapida delle attività svolte dai clienti attraverso il loro account, si compone di numero di visite al nostro sito effettuate dagli utenti e del contenuto al quale hanno avuto accesso.

Peg regolabile: Si tratta di una tecnica con la quale fissiamo il tasso di cambio di un paese specifico nei confronti della moneta più potente come l’UD o €. Il tasso peg  è spesso regolato per migliorare la posizione competitiva del Paese.
Agente: Unapersona che lavora/opera al posto di un altro.

Rischio complessivo:il contatto raggiunto da una banca ad accordi forex da un singolo cliente.
Aggressore:Colui che inizia l’affare nel commercio. L’aggressore collabora con il broker che ha raggiunto una posizione inerte per collocare l’offerta e richiedere le quotazioni. L’aggressore normalmente mira ad avviare il contratto e spingerlo in avanti per ottenere profitto finanziario.
Agio: la quantità o la tassa richiesta quando il trader scambia denaro da una valuta all’altra.
Opzione americana:si caratterizzano per il fatto che il suo possessore ha il diritto di decidere se esercitare o meno la facoltà in un qualsiasi momento durante la vita del contratto.
API Trading:Il commercio avviene attraverso una interfaccia di programmazione di un’applicazione che fornisce funzionalità di trading personalizzate per i clienti, direttamente nei loro software.
Apprezzamento:significa un aumento del valore delle azioni.

Arbitraggio: Il profitto ottenuto dal trader a causa della differenza di prezzo di una valuta specifica negoziata in più mercati.
Intorno:e ‘utilizzato in riferimento al premio o sconto.
Opzione asiatici:è la possibilità di saldare con il tempo sui prezzi medi del bene.
Prezzo di Vendita (Ask):è il prezzo a cui viene offerta una determinata valuta o coppia di sicurezza. E ‘anche conosciuta come Tassa Ask o Prezzo Ask.
Obbligazione:il diritto di ricevere un importo relativo ad un’attività di bilancio o a una data futura, relativo ad un affare a pronti della controparte
Asset Class:classe di investimento finanziero simile all’ azione, valore, forex, opzioni o altri investimenti.
At Best:è un’istruzione che viene data a un broker per l’acquisto o la vendita ai migliori tassi offerti.
At or Better: un’istruzione per la gestione di un particolare tasso .
At Par Forward Spread:è una posizione in cui il tasso forward è simile al tasso spot.
At the Price Stop-Loss Order:Questo è un ordine stop-loss che viene effettuato sulla base del suo livello richiesto, irrilevante rispetto alle situazioni di mercato.
At-the-Money:è una situazione in cui l’exercise price (prezzo predefinito) o prezzo strike è simile o vicino al tasso attuale del mercato.

AUD / USD:consiste nella coppia di valute dell’australiano $ e il $ USA. Da informazione di quanta quantità si ha bisogno di US $ per acquistare un singolo $ australiano, che è la valuta di base. Questocommerciodella coppiaAUD/USDè conosciutoanchecome Aussie.

Aussie:gergoattraverso il quale il broker si riferisce alla coppia AUD / USD.
Asta:Si trattadella vendita diun prodottoattraverso un processo diofferta.Si tratta diun metodo generalmenteutilizzato nelcontrollo dei cambiper la distribuzione divaluta estera.Possiamo anchedare ititoli di Statocome iBuoni del Tesoro USA. I piccoli investitori hanno accesso alle fatture, quando il tasso di emissione medio è calcolato in base alle offerte competitive riconosciute. In aste di governo, viene offerto il rendimento, superiore al prezzo.


Dealer Autorizzato:
il dealer autorizzato opera nel mercato del forex.


Trader automatizzato:
il sistema automatizzato in cui gli operatori inseriscono i loro commerci senza assistenza umana.
Opzione Tariffa Media: un accordo in cui il exercise price (prezzo predefinito) dipende dalla differenza tra il prezzo strike e il prezzo spot medio nel periodo di accordo. E ‘noto anche come Opzione Asiatica

B:


Back to Back: la transazione che mostra le responsabilità di una sola transazione nel secondo. Può anche essere definito come un accordo in cui un credito viene effettuato su una moneta unica in un paese contro un credito in un altro paese in un’altra valuta.
Bilancia dei pagamenti:il documento con tutte le transazioni effettuate tra i due paesi in un periodo di tempo specifico. Calcoliamo la differenza del dollaro tra le importazioni e le esportazioni attraverso il saldo del pagamento. Se BOP mostra un valore negativo, significa che c’è più deflusso di denaro che afflusso.
Bilancia commerciale:la differenza tra le importazioni e le esportazioni di un paese. BOT è l’elemento principale del bilancio dei pagamenti di un paese. Le voci di debito comprendono anche le importazioni, gli aiuti stranieri, gli investimenti nazionali e la spesa nazionale all’estero. Le voci di credito includono gli investimenti esteri, le esportazioni e la spesa per l’economia nazionale. Se le importazioni superano le esportazioni c’è un deficit commerciale. Nel caso contrario allora c’è un surplus commerciale.
Banda:una gamma/serie in cui la moneta può fluttuare.
Bank Line:la linea di credito che è consentita al cliente da parte della banca. Il mutuatario può spingerla verso il basso in qualsiasi momento.
Banconote:le banconote di carta emesse su richiesta dalla banca emittente per pagare un determinato importo al portatore.

Tasso bancario:Il tasso% al quale la banca centrale presta denaro alle banche commerciali.

Barrier Option (Opzioni con barriera):un’opzione, il payoff basato sul fatto che l’attività abbia ottenuto o superato il prezzo predeterminato.
 

 

Valuta di Base:La prima valuta all’interno della coppia di valute. Questa moneta rimane stabile durante la formulazione del prezzo della coppia di valute. Le principali valute di base sono il dollaro e l’euro. La seguente valuta famosa è il GBP. Le coppie basate su USD comprendono USD / CAD, USD / CHF e USD / JPY. L’AUD ha la sua base verso l’USD (AUD / USD). Le coppie con base Euro includono EUR / USD, EUR / JPY, EUR / GBP e EUR / CHF. GBP ha la base per GBP / JPY e GBP / USD.
Prezzo Base:è generalmente utilizzato nel Regno Unito per indicare il tasso di interesse per i prestiti alle altre banche.
Basis Converge:la procedura in cui la base è più verso lo zero con la data di cessazione dell’accordo vicina.
Base:La differenza tra il prezzo spot e prezzo futures.

Basis Point:Si tratta di un 100 ° di un punto%.
Prezzo base:una quotazione di prezzo di sicurezza che si spiega lungo le linee di rendimento a scadenza. Di solito è stimato sui titoli di reddito fisso come le obbligazioni.
Basis Trading:Assunzione di posizioni opposte in contratti futures e del mercato in contanti per trarre profitto da turni favorevoli nella base.
Basket:una specifica unità di circa 15 titoli che vengono utilizzati per la negoziazione. Basket sono normalmente negoziati sul NYSE e CBOE per arbitraggisti degli indici e istituzioni. Essi consentono di combinare l’acquisto di scorte in S & P 500 in un singolo commercio. I basket sono satti creati nel 1987, dopo che i mercati azionari scesero per sostenere negoziazioni istituzionale sull’indice.
Orso:un mercato negativo o una persona che ritiene che i prezzi si ridurranno.
Prezzo d’ Acquisto:Il prezzo pagato da un acquirente per una certa sicurezza. Si tratta di una singola caratteristica dell’offerta. L’altra caratteristica è il volume che include l’importo delle azioni che il trader può acquistare al prezzo di offerta. Il suo contrario è  il prezzo Ask o il prezzo che un trader vuole ricevere per le loro azioni.
Bid / Ask Spread:Differenza tra offerta e il prezzo di offerta.

Offerta:l’offerta fatta dall’investitore, trader o dealer per l’acquisto di un titolo. Essa specifica il prezzo al quale l’acquirente può acquistare la sicurezza e quanto importo deve essere acquistato. Si presenta con un prezzo con il quale si può acquistare un titolo. Mostra un prezzo ask che indica il valore a cui si può vendere.
Big Figure:Un prezzo in dollari di una quotazione. Big Fig è comunemente la forma di grande figura utilizzata nei mercati valutari internazionali. Negli Stati Uniti, può essere chiamato Handle. La Big Figure è esclusa quando i trader che offrono quotazioni nei mercati veloci per esempio un mercato di valuta, riconosciuto da tutti e che non richiede specifiche. Potrebbe anche essere le prime due o tre cifre in un tasso di cambio. Per esempio, in (USD / JPY) tasso di 111.35/10, il big figure è 111. Al (EUR / USD) prezzo di 111.2835/29, il big figure è 0,29.
Compensazione bilaterale: a causa di valuta estera inadeguata, i pagamenti  normalmente passano attraverso la banca centrale che fa pagare la liquidazione dei bilanci dei pagamenti.
Opzioni Binarie:un’opzione in cui il pagamento è considerato una somma permanente di compensazione nel caso l’opzione finisca in valuta o in niente nel caso finisca fuori valuta. Sono differenti dalle opzioni vanilla. Sono riconosciuti come opzioni digitali o all-or-nothing opzioni.
 

 

 

 

Black-Scholes Modello:Un modello di differenza di prezzo nel tempo degli strumenti finanziari come azioni che possono essere utilizzati per calcolare approssimativamente il tasso di un’opzione di European Call. Nel modello, si ritiene che i tassi di attività che sono negoziati dietro il moto geometrico browniano con instabilità costante e fluttuante. In stock option, il modello utilizza costanti variazioni di prezzo dello stock, il prezzo strike dell’opzione, il valore del denaro nel tempo e il tempo di chiusura della opzione.

Riservato:Registrazione di una discussione commerciale che ha luogo in un altro paese.

Boris: Slang utilizzato per le negoziazioni russe.
Break Even Point:Il punto in cui le perdite diventano pari ai guadagni. Nelle opzioni, si fa notare il prezzo di mercato che un titolo dovrebbe raggiungere per gli acquirenti di opzioni per evitare perdite. Per una chiamata, indica il cambio strike e il premio pagato. Per un put, è il prezzo strike esclusivo del premio pagato.
Break Out:un movimento dei prezzi di un supporto familiare o di resistenza che è seguito da un elevato volume e instabilità. Gli operatori dovranno acquistare il bene primario quando il prezzo rompe al di sopra di un certo livello di resistenza e vendere una volta che rompe sotto il supporto.
Bretton Woods:un accordo sul tasso di cambio e gestione monetaria istituito nel 1944 dalle Nazioni Unite. Costituisce anche la base del Fondo monetario internazionale e della Banca internazionale per la ricostruzione e il miglioramento. Si acciò inoltre un sistema mutevole ancorato al tasso di cambio estero. Le valute vengono fissate all’oro con l’ FMI autorizzato ad intervenire in caso di disparità di pagamento.
Broker:individuo che gestisce grandi istituzioni commerciali e commerci al dettaglio.
Mediazione:Commissione incaricata dal broker.
BUBA:Bundesbank, Reserve Bank della Germania.
Bull o Bull Market:un mercato con prezzi crescenti.
Bulldogs:le obbligazioni in sterline emesse da istituti stranieri nel Regno Unito.
Bundesbank: labanca centrale della Germania.
Buy Limit Order:ordine di eseguire una transazione a un determinato prezzo / limite o a meno.

Buy On Margin:processo di acquisto di una coppia di valute in cui il cliente paga in contanti per una quota di una valutazione generale della posizione. Margin è il punto stabilito dal professionista di finanza, invece della porzione in prestito.

C:


Cable:E ‘un gergo utilizzato per indicare il tasso USD o il  £ britannico. I trader di Forex usano questo termine per indicare il tasso di cambio tra l’USD e GBP. Cable viene normalmente utilizzato poichè la tendenza nel forex è quello di quotare frequentemente le principali valute rispetto al dollaro.
Cable Transfer:È usato per lo scambio elettronico interbancario di fondi via radio, cavo o telefono transoceaniche  tra le organizzazioni e gli individui.
CAD: Si tratta di una forma di definire brevemente gli $ canadesi.
Call:Il periodo di tempo tra l’apertura e la chiusura dei mercati in cui i prezzi sono quotati da un’asta. E ‘anche un contratto di opzione che dà al titolare il diritto, in contrasto con la responsabilità, per l’acquisto di un volume determinato di titoli ad un tasso determinato entro un periodo di tempo definito.
Opzione Call:Un contratto che prevede un diritto per l’investitore di acquistare uno stock, delle materie prime, obbligazioni o altri strumenti a un prezzo definito entro un periodo di tempo specifico.
Candlestick Chart:e ‘un grafico che mostra il prezzo alto, basso, aperto e vicino per untitolo ogni giorno oltre una certa durata di tempo.
Conto Capitale: esportazioni a lungo e breve termine di capitali e le importazioni di un paese.
Carry (tasso di interesse Carry):per mantenere disponibile.

Carry-Over Chargeun carico monetario per mantenere beni o accordi di valuta estera dopo la loro data di consegna.
Cash: le monete aventi corso legale e che sono utilizzate per lo scambio di servizi, debiti o merci. Qualche volta, contengono il valore del patrimonio che può essere cambiato immediatamente in contanti.
Cash e Carry:L’acquisto di una attvita’ e la sua simultanea vendita. Reverse cash e carry consiste nella vendita di una attivita’ e il suo simultaneo acquisto.
Liquidazione in contactimetodo di risolvere i contratti a termine e contratto di opzione in cui, al momento dell’esercizio o al termine di questo, il trader del dispositivo finanziario non invia la quantità, ma invia la posizione di liquidita’.
CBOE: Si tratta della sigla che sta per Chicago Board Options Exchange.
CBOT o CBT:Si tratta della sigla che sta per Chicago Board of Trade.

CD: Si tratta della sigla che sta per Certificato di Deposito.
Banca centrale:l’organo che supervisiona la struttura finanziaria di uno stato o di un gruppo di stati. Le banche centrali gestiscono la politica monetaria dello Stato e si applicano gli obiettivi definiti come ad esempio assicurarsi di mantenere la forza della moneta, ridurre l’inflazione e assicurarsi dell’occupazione totale. La banca dà moneta; lavora per il governo, controlla le procedure di credito, supervisiona le banche commerciali, amministra scambio di tesoreria e agisce come prestatore di ultima istanza.
Tassi di riferimento:I tassi di cambio che vengono accettati da ogni moneta nello SME. Le divise hanno un margine di oscillazione limitato rispetto alla parità centrale
Certificato di deposito (CD): E ‘un certificato flessibile al portatore che è fornito da una banca commerciale, come un deposito che indica il valore e il tasso di interesse, così come il tasso di maturità. Formati di CD differiscono in funzione della durata del tempo. Di solito è possibile convertire un CD prima della sua maturità solo con la vendita sul mercato secondario. Si possono recuperare alla banca emittente attraverso una multa.
CFTC: la sigla che sta per Commodity Futures Trading Commission o l’agenzia di regolamentazione federale degli Stati Uniti per le future negoziate sui mercati delle materie prime tra cui i contratti finanziari negoziati.
CHAPS: E ‘la sigla che sta per Clearing House Interbank Payment System,il sistema di New York  di compensazione  che cancella e deposita la maggior parte delle transazioni€.

CIBOR:E ‘l’acronimo di Copenhagen Interbank Rate, al quale le banche prestano la Corona danese in modo non sicuro. Esso viene determinato ogni giorno dalla Banca Centrale Danese o la Banca Nazionale Danese in vista delle regole dell’associazione dei banchieri danesi.

La chiusura di una posizione: il metodo di acquisto o vendita di una posizione in valuta estera, che è la causa della sua liquidazione. E ‘nota anche come posizione di quadratura.
Closing Market Rate (Tasso di chiusura del mercato)Il tasso che può essere utilizzato per chiudere una posizione a seconda del prezzo di mercato, alla fine della giornata.
Closing Purchase Transaction: L’acquisto di una opzione che è simile a quella che è  stata già venduta per la liquidazione di una posizione.

CME:E ‘l’abbreviazione di Chicago Mercantile Exchange.
Indicatore coincidente: E ‘un indicatore economico che cambia di volta in volta con il ciclo economico come ad esempio la produzione industriale allo scopo di indicare la posizione economica.
Comex:E ‘l’acronimo di Commodity Exchange di New York.
Commissione: La commissione richieste da un agente per realizzare trading nei mercato al posto del cliente
Opzione Compound: E ‘una opzione che conta su un’altra opzione, dove le date e il prezzo sono stati dia’ fissati. Esso comprende anche le date di esercizio e un paio di prezzi strike.. I suoi tipi includono: put, call, chiamata in una chiamata e una su una put.
Conferma:Una corrispondenza con l’altra parte che spiega i dettagli dell’operazione.
Contratto:E ‘un accordo per acquistare o vendere un determinato importo o una opzione in un periodo di tempo specifico.

 

Data di scadenza del contratto:la data di risoluzione del contratto tra il richiedente e il fornitore di servizi.
Mese del contratto:Il mese nel quale avviene la rescissione del contratto future. L’accordo può essere consegnato nel mese in corso, se tutte le formalità che sono specificate nel contratto sono soddisfatte. La consegna o la risoluzione devono avvenire secondol’accordo stabilito.
Banca Corrispondente:E ‘un fornitore di servizi che agisce come un istituto finanziario e fornisce servizi per conto di altre istituzioni finanziarie uguali o non uguali. La banca corrispondente esegue transazioni, accetta depositi e raccoglie documenti in luogo di altre istituzioni finanziarie. Queste banche possono essere utilizzate per la realizzazione di attività in Stati esteri e per agire come un agente delle banche locali.
Costo di mantenimento: costi a causa di una posizione di investimento. Questi possono includere costi finanziari come costi di interesse, titoli, gli interessi sui prestiti e gli interessi sui conti di margine che vengono utilizzati per l’acquisto di di un titolo ed i costi  economici che sono collegati con l’ottenimento della posizione precedente.
Costo del Living  Index: Significa Prezzi del Consumatore o di Prezzi al Dettaglio.
Controparte:Chi prende parte a un dealing finanziario.
Rischi della controparte:I rischi che possono occorrere quando la controparte non adempia ai propri obblighi contrattuali. Tale rischio può essere affrontato da entrambe le parti, quindi deve essere ben espresso prima di firmare un contratto. E ‘noto anche come un rischio di default, in molti accordi finanziari.

Rischio Paese:Questi sono i diversi aspetti rilevanti per gli investimenti effettuati in valuta estera. Si tratta di rischi politici, rischi di cambio, rischi sovrani e rischi di trasferimento. I rischi di trasferimento sussistono quando il capitale è bloccato o congelato a causa di ordini governativi. Si differenzia tra stati. Questi rischi non incoraggiano gli investimenti stranieri.
Cedola: Il tasso di interesse dichiarato sulla emissione di un prestito obbligazionario. Viene normalmente pagato due volte l’anno, e chiamato come il tasso della cedola o tassa percentuale della cedola.
Valore Cedola: Si tratta di un tasso annuo di interesse su un’obbligazione.
Copertura: consiste nel completamento di una transazione di contrappeso per la rimozione di una responsabilità. E ‘normalmente utilizzato nelle situazioni di esposizione al rischio, quando l’investitore rifiuta di coprire le posizioni corte in magazzino per ridurre al minimo le probabilità di una breve compressione. La copertina di solito minimizza i rischi e il ritorno di una certa posizione.
Coverage:Si tratta di indici finanziari che calcolano il margine di sicurezza per una società per la manutenzione delle passività e il rilascio dei dividendi.
CPI: Consumer Price Index, è un indice che misura le variazioni dei prezzi di beni di consumo come cibo, vestiti e trasporto. L’approccio ai mutui e gli affitti possono differire. Il CPI viene calcolato attraverso le variazioni di prezzo per ogni elemento della cesta di beni indicata precedentemente, e stimando la media. I prodotti sono considerati in base al loro valore. La variazione dei prezzi al consumo è utilizzata per la revisione delle rettifiche di prezzo collegati con il costo della vita.
CSPR: Si tratta della sigla che sta per Committee on Payment and Settlement Systems.
Crawling Peg (Peg regolabile): E ‘un sistema di modifica del tasso di cambio di un paese con il quale la moneta è ancorata o fisso rispetto ad altre tariffe. Il valore nominale della moneta può variare, a volte per una situazione di mercato come l’inflazione. La variazione del valore nominale della moneta è calcolato per regolare una svalutazione inaspettata e significativa della valuta.
Rischio di credito: consiste nel rischio di perdere ricompense finanziarie o del capitale, che si verificano a causa del mutuatario il quale non riesce a rimborsare un prestito o non soddisfa una qualsiasi condizione indicata nel contratto. Il rischio di credito si verifica perché mutuatario si anticipa utilizzando i flussi di cassa future per il pagamento di una passività corrente. L’investitore è ripagato poiche’ assume il rischio di credito attraverso il pagamento di interessi da parte del mutuatario o l’emittente di un debito.

Il rischio di credito è normalmente legato al possibile ritorno sugli investimenti, il più importante tra questi è il rendimento sulle obbligazioni che sono collegati al rischio di credito assunto.
Cross Deal:Un deal di cambio di valuta in cui sono coinvolte due valute estere, ma non la valuta di base.
Cross Hedge:La copertura della propria posizione per ottenere una posizione di equilibrio in qualsiasi altro bene, contenente gli stessi cambiamenti di prezzo. Un cross hedge avviene quando un finanziere mantiene una posizione – lunga o corta – in un titolo ed un’altra  in un altro titolo, per limitare una esposizione al alto e al basso.
Cross Rate:Significa tasso di cambio tra le valute, che non sono divise certificate dallo stato in cui è prevista la quotazione del tasso di cambio. Indica anche la quotazione di valuta senza il coinvolgimento di US $, senza considerare lo stato in cui viene data quotazione.
Cross-trade:Le azioni che modificano la vendita e l’acquisto dello stesso stock senza essere registrati in borsa. È illegale in tutte le principali borse. Si verifica quando il broker realizza una vendita e acquisto di un titolo simile, dal conto di un cliente ad un altro dove entrambi i conti sono gestiti dallo stesso gestore.

Valuta: E ‘un tipo generalmente riconosciuto di denaro come banconote e monete di carta, distribuito dal governo e diffuso nell’economia. E ‘usata come mezzo di scambio di beni e servizi. La valuta è un mezzo di commercio.
Paniere/Cesto di valute:un insieme di alcune valute la cui media ponderata determina il valore o la somma di una obbligazione. Il paniere/cesta di valute funge da punto di riferimento per i cambi di valuta locale .
Coppia di valute:consiste nel prezzo e la quotazione delle diverse valute scambiate nel mercato forex. Il valore della moneta è calcolato dal confronto di diverse valute. La prima coppia di valute è conosciuta come base e l’altra come quotazione. La coppia mostra la somma delle quotazioni che sono richieste per l’acquisto di una unità della valuta di base.
Rischio di cambio: Il rischio che sussiste dopo la variazione del prezzo di una valuta rispetto ad un’altra valuta. Quando gli investitori o le organizzazioni fanno affari al di fuori dei loro confini del paese di origine, c’e’ il rischio che la valuta delle loro posizioni non sia soggetta a copertura.
Conto corrente: La differenza tra la registrazione delle esportazioni di beni di una nazione e delle importazioni di beni e servizi e pagamenti. I calcoli del saldo del conto corrente omettono le operazioni su passività.

Saldo corrente: numero totale di tutte le esportazioni e sottrazione delle importazioni di una nazione per un periodo di tempo specifico. E ‘pari ai fondi invisibili e alla quantita’ di commercio, la ricevuta di interesse netto, profitto e dei dividendi da oltreoceano.
Ciclo: Numero totale delle date di termine, che sono collegate alle varie categorie di opzioni.

D:


Giorno dell’ Ordine: La transazione che termina, se non è eseguita in una data specifica.
Day Trader: Traderche e’ coinvoltonella vendita e nell’acquisto di valute estere per un periodo di tempo limitato.
Day Trading:Mercato Forex in cui le transazioni di commercio di valuta aprono e si chiudono in una giornata simile. L’accordo viene rinnovato ogni notte automaticamente a seconda dell’orario GMT. E ‘anche chiamato come il giorno della transazione finale.
Deal Date:Una data particolare in cui è accettato un accordo di cambio di valuta estera.

Deal Ticket: consiste nella procedura utilizzata per registrare informazioni comuni di qualsiasi transazione di valuta.
Dealera differenza dei brokers che agiscono per conto della clienti, un dealer è un’organizzazione o un agente che si occupa dell’acquisto e della vendita di azioni assumendo un rischio personale nel mercato.
Data della dichiarazioneIl termine ultimo per un trader o un cliente per annunciare la sua volontà o non volontà di effettuare transazioni in un accordo specifico.
Deficit: consiste nella situazione in cui vi è una diminuzione del tasso budget, opzione commercio di bilancio e dei pagamenti.

Consegna:consiste nel trasferimento legittimo o accordo di transazione da entrambe le valute o la ricevuta (la prova del pagamento).
Data di consegna:anche chiamata data di valuta, è l’ultima data del contratto nella qualeil trader deve consegnare l’accordo in sostituzione delle valute prestabilite o la ricevuta.
Rischio di consegna:consiste nel rischo e vulnerabilità legate a una data di consegna senza che sia avvenuto un accordo o senza una garanzia.
Delta: conosciuto anche come Hedge Price, consiste nella variazione di prezzo di un titolo di transazione che si stima nel rapporto di ogni turno di un punto.
Delta Hedging: La strategia utilizzata dai trader per ridurre il livello di rischio collegato con il prezzo del titolo.
Delta SpreadConosciuto anche come Hedge Ratio, e’ un spread che viene utilizzato per creare una posizione imparziale dove piccole variazione dei prezzi non hanno alcun effetto sul livello di profitto.

Depo: corrisponde al deposito.
Deprezzamentoconsiste nella caduta del valore della moneta a causa di attività di mercato.
Derivati​​: consiste nella valuta o strumento finanziario che consente di regolare il suo valore in base al valore della moneta, obbligazioni, azioni o il commercio.
Desk:rappresenta un gruppo di trader che commerciano con una determinata valuta.
Dettagli: informazione che deve essere data per completare qualsiasi contratto di transazione.
Svalutazione:calo imprevisto nel valore della moneta rispetto al valore delle valute di altri paesi.
Quotazione diretta:stima di un prezzo di valuta, principalmente in valuta locale, rispetto ad altre valute calcolate per unità.
Sconto:sconto rispetto al prezzo reale.
Tasso di sconto:Il tasso di sconto che viene applicato alla valuta, alle organizzazioni finanziarie per semplificare la procedura di transazione.
Conto discrezionale:consiste in un conto che è gestito da un operatore o intermediario con contratto stipulato con il proprietario. Hanno il consenso di comprare / vendere e gestire il conto in conformità con le tendenze e le esigenze del mercato.
Tariffe domestici:consiste nel tasso di interesse utilizzato per calcolare e valutare l’interesse nel mercato dei cambi e l’inflazione del mercato.

E:


Esposizione economico: consiste nella pressione e nel rischio del cambio di valuta che le organizzazioni imprenditoriali possono soffrire sul loro flusso di cassa di azioni, guadagno e investimento.
Indicatore economico:un rapporto statistico che mette a confronto l’attuale situazione economica e le tendenze future del mercato.
ECU – Unità monetaria europea: una unità congiunta di tutte le valute europee che è stato creata con l’intenzione di cambiare facilmente una valuta europea con un altro quando sia necessario.

Tasso di cambio effettivo:Rivedere la situazione economica di un paese rispetto ad altre valute estere.
EFT: Si intende qualsiasi operazione che viene realizzata per via elettronica, quali bancomat, telefono, computer, ecc EFT è l’abbreviazione di Trasferimento Elettronico di Fondi.
Either Way Market:consiste nel mercato in cui i tassi interbancari (tasso Bid e tasso Ask) sono simili.
SME: è l’abbreviazione di Sistema Monetario Europeo. Questa struttura è stata creata con l’intento di aumentare la forza finanziaria nel mercato europeo.
EMU:Significa Unione Monetaria Europea. Aiuta a tracciare della situazione del mercato.
EOE:European Options Exchange, è stata istituita nel 1978 con 25 società di trading di valuta estera.
Epsilon:La variazione normale di prezzo che viene calcolatain base al rialzo e caduta del mercato di 52 settimane. Mostra l’instabilità del mercato in quanto a prezzi di valuta.

ERM: Significa Meccanismo di Cambio del Tasso, ERM è il meccanismo che è stato progettato per ridurre al minimo la volatilità del mercato in valute europee.
Euro Clear:E ‘un noto sistema di compensazione che permette pagamenti sicuri e consegne di Eurobond.
Euro: nome della valuta utilizzata in molti paesi europei come il Belgio, la Germania, l’Irlanda, la Spagna, l’Italia, e molti altri
Banca centrale europea (BCE):prende in esame i piani finanziari del paese in materia di cambio all’Euro.

Unione europea: All’inizio riconosciuta come Comunità europea, è il gruppo di 24 paesi europei che hanno istituito una piattaforma per il mercato libero dei cambi di valuta estera all’interno del continente.
Tassi di Rischio di Cambio: il rischio o il pericolo che un trader può soffrire a causa di imprevisti movimenti nel mercato Forex.
Esecuzione: La tecnica che completa un lavoro o un ordine in materia di vendita e di acquisto di titoli.

Prezzo di Esercizio (Strike Price): Si intende il prezzo al quale un accordo di opzione può essere esercitato da parte del professionista.
Esotica:valuta che non è utilizzata prevalentemente nel mercato Forex.
Data di scadenza: indica la data finale di un contratto, diritto di opzione o titoli.

Mese di scadenza:consiste nel mese in cui termina l’accordo o affare.

Data di termine:Si intende la data finale di un accordo o contratto di transazione quando un trader può vendere o acquistare un’opzione.
Esposizione: Si intende la quantità totale di denaro che viene dato ad un mutuatario o stato secondo la politica della banca e dei prezzi di mercato.

F:


Fast Market:Una situazione che verrà dichiarata formalmente dalla borsa valori di mercato quando il mercato finanziario si trova di fronte ad alta instabilità, insieme ad un irregolare trading.
Fed: il Federal Reserve System, conosciuto anche come Fed consiste nel sistema di banche centrali degli Stati Uniti. E ‘stata fondato il 23 dicembre 1913.
Fed Fund Rate:E ‘descritto come il tasso di interesse al quale un istituto di deposito fornisceimmediatamente fondi a un istituto depositario.
Fed Funds:i soldi depositati dalle banche commerciali della locale Federal Reserve Bank, così come il denaro extra di un gran numero di requisiti.

Fedai: E ‘stata fondata nel 1958. Si tratta di un’alleanza di banche che gestisce lo scambio di valute in India. Le principali responsabilità del Fedai sono stabilire le regole del commercio interbancario di valuta estera tra un certo numero di banche.

Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC):e’ una corporazione federale che assicura i conti a livello nazionale e di un gran numero di istituzioni.
Federal National Mortgage Association:E ‘una corporazione segreta ma appoggiata dal governo degli Stati Uniti che gestisce il commercio dei mutui residenziali. Le principali attività di questa corporazionesono normalmente sostenute dalla vendita di strumenti, generalmente riconosciuti come Fannie Maes.

Federal Reserve (Fed):Banca centrale degli Stati Uniti.
Federal Reserve Board:Consiglio della Federal Reserve System scelto dal Presidente degli Stati Uniti per quattordici anni.
Federal Reserve System:conosciuta anche come Federal Reserve, sistema di banche centrali USA. È stata fondata il 23 dicembre 1913.
Fill Prezzo:Il prezzo a cui viene effettuata una transazione.
Fill: un’azione di adempimento o termine di un ordine di un bene o di un titolo.

E ‘noto anche come l’atto di trattare obbligazioni, azioni o altro tipi di titoli.

Rischi Finanziari: La probabilità che gli azionisti possano perdere i loro soldi quando investono in una società che ha già dei debiti, se il cash flow  della società dimostra di essere inadeguato a gestire gli impegni finanziari. Quando una società utilizza il finanziamento del debito, i creditori potranno rimborsarlo prima degli azionisti.

Politica fiscale:metodo con cui un governo crea modifiche nel livello di spesa per osservare e controllare l’economia di stato. Si osserva come strategia “sorella”della politica monetaria con cui la banca centrale controlla l’offerta di denaro dello Stato.
Tasso di cambio fisso:è il tasso di cambio di un paese in cui il governo o la banca centrale legano un tasso ufficiale di cambio alla valuta di un altro Paese. La ragione principale del tasso di cambio fisso è quello di gestire il valore di valuta di un paese sotto una sottile fascia. E ‘noto anche come tasso di cambio ancorato.
Fixing (Fissaggio)E ‘descritto come il metodo di ricerca di tassi che mantengano stabili i venditori e gli acquirenti. Tale tipo di processo si esegue una o due volte in un periodo definito. Questo sistema specifico è impiegato nel mercato London Bullion.
Flat / Square:La posizione in cui un cliente non partecipa al commercio di una determinata valuta o quando una precedente offerta si mantiene generando una posizione imparziale.

Flat:E ‘usato per spiegare una qualsiasi esperienza di mercato.
Float:La quantità totale di quote che sono sempre disponibili per la negoziazione e che sono di proprietà pubblica. Il Float è calcolato riducendo al minimo le azioni vincolate dalle azioni in circolazione. Significa che una piccola parte dei soldi è allo stesso tempo a disposizione del conto del pagatore che del cliente.
Tasso di Cambio Floating (Fluttuanti):sistema di tasso di cambio di uno stato in cui la valuta è stabilita dal mercato di scambio estero tramite la domanda e l’offerta per quella particolare valuta associata ad altre valute. Quindi, i tassi di cambio fluttuanti cambiano in maniera libera e di solito sono calcolati dal commercio nel mercato forex.

Floor:E ‘usato per descrivere un luogo di scambio commerciale, di norma il punto di trading è considerato come uno spazio nelle futures e i prodotti di base sul mercato.
FOMC:Una succursale del Federal Reserve Board. Il FOMC e’ formato da un consiglio di amministrazione di 7 membri e 5 presidenti della Reserve Bank..
Foreign ExchangeChiamato anche Forex, consiste nello scambio della valuta del proprio stato con un’altra. In una libera economia, la moneta dello Stato è valutato in funzione della domanda e dell’offerta. In parole semplici, il valore di una moneta può essere semplicemente collegato alla valuta di altro paese come US $.
Foreign Position:Il volume dei passivi e debiti al di fuori del paese, che sono normalmente trattenuti da un investitore, dallo stato o da un istituto finanziario. E ‘anche spiegato come un contratto nel commercio di valuta in cui una parte da’ il consenso all’acquisto e alla vendita di titoli a un’altra parte.

Forex:e’ la sigla che indica lo scambio di valuta estera.
Forex Deal: consiste in un accordo tra un trader di valuta e di un market maker che indica le valute che sono state vendute e comprate, la moneta impegnato e il tasso di cambio che negoziato per le due valute differenti.
Contratto Forward:indica una transazione nel mercato del cash, dove si realizza un ritardo nella consegna dei prodotti di base fino a quando l’accordo non e’ stato completato. La consegna verra’ realizzata successivamente, il costo viene calcolato dalla prima data di negoziazione.
Forward Cover Taking:Un atto di acquisto di un contratto a termine per la copertura contro l’inconsistenza di tasso di cambio.
Forward Deal: Una transazione che comporta l’acquisto e la vendita con un accordo per l’esecuzione a una certa data. Tali operazioni indicano un numero definito di beni da consegnare in un momento particolare e il costo unitario alla consegna.
Forwards Point:il numero totale di punti di base che sono inclusi o esclusi dal tasso spot attuale per decidere un tasso forward Quando vari punti sono inclusi in un tasso spot, non ci sono premi in punti, quando i punti vengono esclusi da un tasso spot, non c’è sconto di punti.
Forward Price: E ‘la spese di consegna preimpostata per una attività finanziaria, un prodotto sottostante oppure valuta, determinata dal lungo e corto, che viene pagata ad una data predefinita.
Tasso Forward (a termine): Il tasso che è rilevante per una transazione finanziaria che verra’ eseguita in futuro. Il tasso Forward si basa su di un cambio spot e si modifica in base al prezzo di trasporto, viene considerato come un tasso che puo’ essere utilizzato per sopportare un prodotto di base, valuta o obbligazione. Indica anche il tasso fisso per le passività finanziarie, ad esempio il tasso di interesse sul prestito di pagamento.
Prezzi Forward:l’intero prezzo che si calcola con i punti forwards e poi minimizandoli dall’attuale tasso spot. Questo è un tasso al quale la valuta può essere acquistata o venduta per le intenzioni di consegna.
Free Reserves:e’ il calcolo della riserva di una banca che è legato alle differenze tra le riserve scambiate e l’enorme numero di riserve. Viene anche spiegato come una quantità che è già a portata di mano per realizzare prestiti a clienti.

Front Office:Il personale finanziario e vendite di una azienda nel settore dei servizi finanzieri. Front office è considerato come un luogo dove generati la maggior parte dei ricavi.
Analisi Fondamentale:e ‘l’elemento fondamentale di un investimento. Infatti molti raccomandano di non realizzare assolutamente nessun investimento senza aver fatto un qualche tipo di analisi di base. Poiché l’argomento è così ampio, è difficile capire da dove cominciare.
Fondamenti: sono le informazioni quantitative e qualitative che danno appopggio al welfare, alle considerazioni finanziaria della moneta, titoli o di una società. Gli investitori e gli analisti esaminano questa tipoligia di informazione per poter sapere se un’attività puo’ essere considerato un investimento importante o no.
Fondi:un termine usato per spiegare gli strumenti CAD / fungibili / USD che sono intercambiabili, sostituibili ed equivalenti alla legge. Potrebbe essere legati ad un particolare accordo valutario negoziato in borsa presentato su un enorme numero di scambi.
Contratto Futures:E ‘un contratto, generalmente presente nel campo del commercio di future per ragioni di vendita e di acquisto di un particolare prodotto o strumento finanziario a costi già stabilit. Gli accordi Future forniscono indicazioni circa la qualità e la quantità di un’attività sottostante.
Scambio Futures:Un termine che descrive un mercato vitale in cui sono negoziate le opzioni degli accordi future e gli accordi future. Ultimamente, con l’utilizzo del commercio elettronico, lo scambio di futures è anche impiegato per spiegare un’attività di negoziazione di futures.
FX:sigla che definisce Foreign Exchange.

G:


G10:E ‘un gruppo di dieci (a volte 11) nazioni industrializzate che sono anche collegate con l’FMI, che ogni anno si incontrano e discutono le questioni economiche e monetarie internazionali. Con l’aggiunta di Olanda, Belgio, Svezia e Svizzera,da G7 e’ passato a G-10.
G5:Si riferisce al gruppo delle cinque nazioni più industrializzate del mondo: Francia, Germania, Giappone, Stati Uniti e Regno Unito.
G7:Si riferisce al gruppo dei sette paesi più industrializzati: Francia, Stati Uniti, Germania, Canada, Regno Unito, Italia e Giappone.
Gamma:è il tasso al quale le modifiche delta nel corso di un periodo di tempo o contro una variazione unitaria di prezzo dell’attività sottostante. E ‘usato per misurare la convessità dei valore derivati ​​rispetto al valore patrimoniale. Il valore Alpha è direttamente proporzionale al valore Gamma. In caso di strategia delta-hedge, si preferisce che gamma sia piu’ piccolo per mantenere la copertura in una fascia di prezzo più ampia.
Deflatore PIL: è un rapporto tra PIL nominale di un paese per il suo PNL reale espresso in percentuale. È usato come misura economica di percentuale crescente o decrescente dei costi dei servizi e beni mettendo a confrontoil prodotto lordo nazionale rispetto a una piu’ vasta gamma di prezzi.
PIL Gap:è definita come una lacuna o differenza tra il prodotto nazionale lordo reale di un paese e il suo valore potenziale. In caso di PIL negativo, è previsto una crescita dell’inflazione.
Gold Standard: Si tratta del piu’ antico sistema monetario in cui le nazioni sono tenute a mantenere riserve d’oro del valore pari al loro valuta nazionale totale, creando tassi di cambio internazionali in termini di differenze economiche. Questo gold exchange standard è stato utilizzato durante le guerre mondiali 1875-1914 ed è stato abolito a causa di alcune lacune.
Good Till Cancelled Order (GTC): Si riferisce all’ordine tra l’acquisto e la vendita di strumenti finanziari a un certo tasso fisso. Questo ordine rimane attivo fino all’inizio della sua esecuzione o la sua cancellazione da parte degli investitori. Questo ordine non scade alla fine di un giorno di negoziazione.
Prodotto Interno Lordo: è la misura di una dimensione economica di un paese in termini di valore totale di tutti i prodotti e servizi prodotti all’interno dei suoi confini per un certo periodo di tempo, che è generalmente considerato come un anno. Si tratta del totale di tutti gli investimenti, le spese pubbliche e private e tutte le importazioni e le esportazioni effettuate da quel paese.

Prodotto Nazionale Lordo: il prodotto nazionale lordo è un indicatore della performance economica da parte di un paese e dei suoi individui. È la somma dei valori di tutti i beni e servizi prodotti all’interno del paese ed i guadagni conseguiti dai suoi cittadini attraverso investimenti all’estero sottraendo il reddito nazionale prodotto da residenti stranieri.
GTC “Good till cancelled“: Si riferisce agli ordini di vendita o acquisto di titoli a tasso fisso. Tali ordini rimangono validi fintanto l’investitore lo voglia; non scadono alla fine del giorno di negoziazione.

H:


Hard Currency:Moneta che di solito appartiene a un paese politicamente ed economicamente stabile ed e’ una forma per i pagamenti internazionali.
Head and ShouldersSi riferisce a un modello grafico utilizzato in analisi tecnica che viene utilizzato per indicare le tendenze di inversione. I prezzi delle azioni mostrano seguenti variazioni:
I prezzo aumenta e poi cade improvvisamente.
Ora il prezzo sale nuovamente oltrepassando il livello precedente e poi cade.
Ancora una volta il prezzo inizia di nuovo a crescere ma solo fino al livello del primo picco e poi scende nella stessa direzione.
In questo modello di movimenti, il primo e il terzo picco avengono definite Shoulder mentre il picco centrale si chiama Head.
Hedge:si riferisce all’investimento che viene fatto al fine di ridurre i rischi connessi ai prezzi negativamente fluttuanti di beni. Si tratta di prendere una qualche posizione di offset in titoli rilevanti per vendite o contratti future.
Hedging:E ‘una formadi controllo dei rischi previsti prendendo alcune future posizioni totalmente opposte alle posizioni attuali nel mercato attuale. Gli investitori prendono questi passaggi di sicurezza per evitare gli esiti negativi delle fluttuazioni dei prezzi.
Iperinflazione:Anche se non esiste una definizione unanime di questo termine,è comunque generalmente utilizzato per riferirsi a drastiche e fuori limiteinflazioni. Nell’iperinflazionel’aumento dei prezzi è tale che la valuta del paese puo’ perdere completamente valore.

I:


ICCH:E ‘l’acronimo di’ International Commodities Clearing House Limited ‘, un operatore globale con sede a Londra, che ha il compito di fornire a tutti i suoi membri internazionali servizi di liquidazione e compensazione per i loro mercati future.

IFEMA: sta per ‘ International Foreign Exchange Master Agreement ‘. E’ stato istituito nel 1997 da suoi sponsor come Tokyo Market Forex, Canadian Forex Committee e l’Associazione British Bankers. Consiste in un accordo standard per coprire tutti gli aspetti del cambio di valuta e definire i mezzi migliori per condurre operazioni con valuta estera. Fornisce inoltre assistenza per la creazione e la cancellazione di tutti i tipi di contratti Forex.
FMI: Significa Fondo Monetario Internazionale, istituito nel 1944, dopo gli accordi   di Bretton Wood. E ‘stato avviato per garantire e mantenere un tasso di cambio di valuta fisso standard in tutto il mondo. Successivamente gli obiettivi si sono spostati verso il monitoraggio degli sviluppi economici e finanziari di tutti i paesi membri internazionali e fornisce inoltre loro assistenza tecnica e monetaria, nel caso sia necessario.

IMM:Sta per“International Monetary Market “, istituito nel 1972 come divisione della Chicago Mercantile Exchange. Il suo scopo è quello di gestire tutti gli scambi di futures su valute e opzioni.
Valuta inconvertibileSi riferisce ad una moneta che non può essere scambiata con altre valute nel mercato forex. Si tratta di una valuta proibitasia a causa delle normative di cambio sia a causa della sua elevata volatilità che non è considerato sicura per il commercio o a causa di alcune sanzioni politiche contro di essa.
Quotazione indicativo:si tratta di una sorta di quotazionedi valuta realizzata da un market maker solo per indicare o offrire un tasso di cambio a un trader in un modo indefinito. Così, i market maker non sono obbligati a commerciare con questa quotazione e possono semplicemente ritirare questa offerta in qualsiasi momento.
Quotazione indiretteSi tratta di un modo di realizzare una quotazione della valuta in modo opposto questo significa che la valuta straniera è quotato contro una unità della valuta nazionale.
Inflazione: consiste in una situazione in cui il potere d’acquisto di una persona è in calo rispetto ai costi dei servizi e delle merci nel mercato. Allo scopo di ridurre il tasso di inflazione e per contenere i costi generali fino al minimo livello possibile, la banca centrale prende tutte le misure possibili come ad esempio la deflazione.
Info Quote:Questa è una quotazionein valutarealizzata generalmente per fornire informazioni sul tasso di cambio.

Margine iniziale: Si riferisce ad una certa percentuale del costo di acquisto totale di alcuni titoli che gli investitori devono pagare sia in forma di titoli marginabili o in contanti.
Requisito di margine iniziale:Questa è una certa percentuale del prezzo totale di mercato di alcuni titoli che un investitore deve pagare in forma di denaro allo scopo di acquistare tali titoli sul margine.
Tassi Interbancari: Si riferisce ai tassi di interesse imposti sulle operazioni di credito e prestiti realizzati tra le grandi banche internazionali. Il mercato interbancario è un importante mercato dei cambi in cui le banche scambiano valute a tassi interbancari con altre banche per soddisfare le loro esigenze di liquidità. Tali tassi sono definiti in termini di tassi di Forex, di flusso di denaro totale nel mercato e specifici termini e condizioni.
Rischio del tasso di interessepuò essere definito come una probabilità che qualsiasi variazione del livello dei tassi di interesse possano influenzare il valore degli investimenti o le posizioni di trading nel mercato. Tali cambiamenti si verificano a causa di cambiamenti dei tassi di interesse realizzati dalle banche centrali e questo rischio può essere ridotto con l’aiuto della diversificazione del rischio.
Interest Rate Swap:Si tratta di un contratto tra due parti per lo scambio di una certaquantita’ di flussi di cassa ad un certo tasso di interesse. In tali swap, un pagamento fisso viene scambiato con un pagamento variabile, mentre un pagamento variabile viene scambiato con un pagamento fisso senza cambiare la quantita’ principale.
Intervento:Si tratta di una transazione realizzata da una banca centrale nel mercato dei cambi al fine di influenzare i valori di valuta in modo positivo.
In-the-Money:In caso di un’opzione call, il termine ‘in the money’ si riferisce alla situazione in cui il valore di mercato di alcune attività e’ maggiore   rispetto al prezzo strike dell’opzione; questo termine è usato per riferirsi ad una situazione opposta dove il prezzo strike supera il valore di mercato.
Intra Day Limit:e’ il limite massimo di posizioni di mercato che un dealer può assumere nel corso di un giorno di negoziazione o si riferisce al cutoff point definito da una società di valuta estera per il flusso di cassa realizzato ogni giorno nel mercato.
Intra Day Posizione: Questo termine è usato per indicare la posizione di apertura presa da traderForex nel corso di una giornata. I prezzi di chiusura generalmente regolano queste posizioni.

OIM:è un acronimo di Indice e Opzioni di Mercato, che è la divisione principale del Chicago Mercantile Exchange.
IPI:significa ‘Indice della Produzione Industriale’. Il Federal Board of Revenue emette questo indicatore economico o indicizza su base mensile per dare una stima della produzione totale attesadalla industria elettrica, gas, produzione e mineraria.
ISDA: Questa sigla sta per ‘International Securities Dealers Association’. E ‘stata fondata da banche di cambio valuta estera al fine di controllare il funzionamento dei mercati interbancari e gli scambi di valuta.

J:


J Curve:Questa teoria descrive gli effetti negativi iniziali di svalutazione della moneta sulla bilancia commerciale del paese, come ad esempiose le spese di importazione estera siano previste che aumentino prima dei benefici.
Jobber:è un termine slang usato dai trader quando negoziano solo i piccoli profitti o per un breve periodo durante una sessione di trading. Spesso scambiano solo per generare commissioni per i mediatori.

K:



Kiwi: Questa è un termine informale usato per indicare la valuta della Nuova Zelanda.

Knock in:E ‘una opzione nascosta che diventa disponibile soltanto quando un pre-determinato livello dei prezzi viene raggiunto prima del tempo di scadenza. Dopodiche’ questa opzione funziona come opzione standard.
Knock Out:Questa è una opzione che si conclude solo se un certo livello di prezzi viene raggiunto prima del tempo di scadenza.

L:


Lay Off:Si esprime come un provvedimento adottato dalla maggior parte delle banche di investimento per diminuire il pericolo. Riduce il possibile inconveniente legato con l’impegno di vendere e comprare emissione di uno stock che viene annullata dagli azionisti che hanno un certo numero di diritti.
LDC:Indica nazione sottosviluppata. Questa parola indica normalmente un mercato con un debito minore. LDC indica i minimi segni di progresso socio-economico con i piu’ bassi indici di sviluppo umano.
Indicatori Leading: Si tratta di un aspetto economico calcolabile che inizia a cambiare prima che l’economia inizi a seguire un certo movimento o schema. Indicatori principali vengono utilizzati per prevedere le specifiche fluttuazioni in economia.
Leads and Lags:consiste in un adattamento in un pagamento abituale o ricevuta per quanto riguarda un accordo di scambio al di fuori del paese, e’ un adeguamento imprevisto nel tasso di cambio. Un aumento del tasso di cambio prevede che causi un aumento dei pagamenti e, al contrario, una diminuzione del tasso di cambio probabilmente li rallenta.

 

Passivita’Consiste nell’importo autorizzato scaduto e gli impegni che si verificano durante le operazioni commerciali. La maggior parte delle obbligazioni sono regolate con il passare del tempo attraverso lo scambio di rimborsi economici come denaro, beni e servizi.
Convertibilità limitata:Si tratta di una situazione in cui, con politiche create dal governo,si ferma la conversione aperta della valuta nazionale in valuta estera. Anche se il governo può legalizzare le offerte finanziarie con uno stato, gliesterni sono comunque in grado realizzare operazioni con la moneta.
Liquidazione: quando una azienda si dichiara insolvente o chiude, il patrimonio di tale attività viene utilizzato per pagare i creditori. La parte restante viene divisa tra i soci.
Liquidità: consiste inun importante livello di trading di azioni. Può anche indicare la misura in cui un’attività o un titolo possono essere acquistati o venduti sul mercato senza influenzare il prezzo di un bene.
Long:Si tratta di un’azione relativa all’acquisto di un titolo come moneta, stock o prodotto di base con la speranza che il valore del bene aumenti.
Posizione Lungaquando una coppia di valute viene acquistata, la coppia base di valuteviene considerata nella posizione lunga mentre l’altra coppia di valute è consideratain una posizione corta.

M:


M0:si compone di tutti i tipi di monete, contanti e valute che circolano nel mercato.
M1:si compone dei diversi tipi di contanti e valute che sono in circolazione sul mercato, accanto ai depositi a vista impiegatinegli istituti finanziari commerciali.
M2:utilizzato per identificare l’inflazione del mercato, si tratta di una misura monetaria che comprende tutti i tipi di valuta insieme con valute pubbliche, come i conti di trasferimento, saldi contabili, risparmi, piccoli depositi a termine e molti altri.
M3: indicatore della quantita’ di moneta che include M2 insieme a tutti i depositi pubblici e privati​​.
M4:include M2 ed i certificati di deposito strumentale nelle banche.
T Manutenzione:indica il margine di denaro che deve essere messo da parte da un cliente in un conto.
Make a Market:la situazione in cui un offerente, in una operazione di scambio di valute, ha il diritto di realizzare una call sia per il prezzo Bid che l’Ask.
Fluttuazioni gestite:una situazione di mercato in cui le autorità interferiscono per controllare il tasso di cambio del mercato Forex.

Margine: Una garanzia osicurezza che un titolare forex deve presentare al momento dell’acquisto di qualsiasi azione o affare.
Conto Margine:Chiamato anche come conto di intermediazione, da questo conto a un trader gli è permesso di prendere in prestito denaro dal suo broker o dealer per acquistare valute forexo titoli.
Margin Call:consiste nella chiamata realizzata da un broker a un cliente chiedendogli di presentare l’importo di titoli secondo le regole di acquisto e la regolamentazione.
Margine:La quantità di moneta necessaria per un cliente per sostenere il mantenere il suo posto nel mercato valutario.
Rischio marginale:consiste nel rischio del cliente di diventare insolvente dopo aver investito in un affare di cambio di valute.
Mark – To – Market:Il metodo di registro del prezzo del titolo allo scopo di misurare i profitti e le perdite.
Chiusura del mercato:il momento in cui il mercato Forex si chiude.

Ordine di mercato: consiste nel miglior prezzo offerto sia per l’acquisto o la vendita di titoli da parte di un broker.
Tasso di mercato: i prezzi attuali per il cambio di valuta estera sul mercato.
Rischio di mercato:I rischi e le difficoltà di inflazione che possono insorgere a causa di situazioni di mercato.
Valore di mercato:consiste nel prezzo di vendita finale che viene dato in un affare di cambio di valuta estera.
Market-Maker: cliente o intermediario al quale viene dato il diritto di regolare sia il prezzo Bid che Ask in un accordo di scambio.
Mark-to-Market: Prezzo di una qualsiasi posizione di mercato.
Maturita’: La data finale per decidere una transazione finanziaria in base al contratto iniziale.
MITI:sta per “Japanese Ministry of International Trade & Industry”
MM:sta per “Money Markets” o mercato finanziario.
Momentum: movimenti di valuta in una direzione specifica, sia in aumento o in diminuzione.
Money Supply:tutti i soldi operativi in uno Stato.
Fondo comune di investimento: consiste negli istituti di investimento che non hanno specifiche restrizioni econtratti nel mercato della moneta unica.

N:



Nichel:moneta statunitense che mostra 1/20 del valore del $.
Conto Nostro: Vuol dire avere un conto di una banca a un’altra banca all’estero. In generale, la valuta utilizzata è quella della banca del paese estero.
Not Held Basis Orderuna situazione di mercato in cui il commerciante / intermediario è autorizzato a investire in qualsiasi operazione che sembra redditizia. Non sara’ comunque considerato responsabile se il risultato non diventi redditizio.
Nota:e’ il documento che assicura il rimborso di qualsiasi importo del debito secondo i termini dei contratti.

O:


OCO-One Cancels the Other Order:consiste in un paio di comandi che specificano che se un singolo ordine viene eseguito, gli altri ordini termineranno automaticamente. Uno termina l’altro ordine, chiamato anche come OCO è una miscela di un ordine di Stop e un ordine Limit su un arena di trading.
Offerta: E ‘un tasso al quale i rivenditori pensano di vendere la valuta di base.
Conto UfficialeInsediamenti: consiste in un conto che viene utilizzato per la bilancia dei pagamenti di contabilità,mantiene il registro delle operazioni effettuate dalla riserva della banca centrale. Il conto mantiene una registrazione delle operazioni che includono, oro, le riserve in valuta esterae depositi bancari.
Off-Shore: Off-shore è la situazione di una istituzione finanziaria che, anche se situata in un paese ha poca relazione con il sistema finanziario del paese stesso. Ci sono alcuni paesi in cui una banca non e’ autorizzata a fare trading nel mercato locale, ma puo’commerciare con altre banche all’estero. Questo è comunemente riconosciuto come off-shore.
Old Ladynome dato alla Banca d’Inghilterra.
Operazioni di mercato aperto: Acquisto e vendita di titoli di Stato in un mercato aperto per aumentare e ridurre i soldi in banca. Comprare iniezioni di denaro in una banca e poi motivare l’espansione mentre la vendita di titoli sta eseguendo la cosa inversa.

Ordine Aperto: Un ordine per la vendita e l’acquisto di un titolo che può essere utilizzato fino a quando non viene terminato dal cliente o compiuto o fino al suo termine. Normalmente viene eseguito quando gli investitori mettono limiti precisi sulle loro operazioni di compravendita.
Posizione aperta: Nel campo degli investimenti, la posizione aperta può avvenire a seguito di una posizione lunga o una posizione corta. In tali situazioni, la posizione rimarra’ aperta fino a quando non si esegueun trade opposto.
Opzione:E ‘ un derivato finanziario utilizzato per la visualizzazione di un accordo stipulato da una parte o da un’altra. L’accordo dà un diritto al compratore, non un obbligo ad acquistare o vendere qualsiasi tipo di attività o titolo finanziaria ad un costo definito.


Opzione Classe:Un gruppo di opzioni call, opzioni palce per un particolare fondo indicizzato, titoli future e stock indicati sullo scambio elencato. L’enorme numero di opzioni stabilite per l’acquisto e la vendita di ragione all’interno di una classe di un’opzione dipenderà dalla dimensione commerciale e la quantità di un indice o di società sottostante.

OpzioneSerie: consiste in un particolare insieme di puts o calls sul relativo titolo sottostante, in una classe di riferimento e con un rilevante costo di partecipazione e chiusura.
Ordine: le istruzioni di un cliente per acquistare o vendere valute.
Out-of-the-Money: per una call, out-of-the-money significa che il costo strike di una opzione è inferiore al costo di mercato di un’attività. D’altra parte per un put, Out-of-Money è la condizione in cui il costo strike è inferiore al prezzo di mercato.
Outright Deal:Un contratto a termine che non è coinvolto in una operazione swap.
Outright Forward:Un accordo di valuta a termine, che arriva con data e tasso di cambio locked-in-delivery. Un Outright Forward consente a un investitore di acquistare e vendere una valuta in una data precisa.
Tasso Outright:un tasso forward di scambio all’estero che si basa sul prezzo spot incluso con sconto o premio.
Over The Counter (OTC):consiste in un titolo negoziato in una situazione specifica separatamente dal cambio ufficiale come AMEX, NYSE e TSX. Significa inoltre che i titoli vengono scambiati da un dealer contro lo scambio centralizzato. Inoltre, consiste nei titoli di debito e altri strumenti finanziari come i derivati ​che vengono scambiati tramite una rete di dealer.

Overheated (Economy):Questa condizione si verifica durante una fase globale di crescita economica e di movimento, che rendono efficiente la distribuzione di approvvigionamento e un alto livello di inflazione, in questa stessa fase i produttori producono e si crea un surplus di produzione ottenendo elevati livelli di ricchezza.
Overnight Limit:consiste nel numero di posizioni in valuta che un dealer può assumere da un giorno di negoziazione al successivo. E’ posto dalla banca centrale che controlla un istituto finanziario o bancario. Questo limite viene normalmente valutato su base permanente.
Overnight Position:la maggior parte delle posizioni di trading non si chiudono quando le contrattazioni si concludono, si va avanti tutta la notte. Questo situazione e’ chiamata Overnight Position. Per quanto riguarda la negoziazione di titoli, le posizioni overnight creano una situazione di rischio per gli investitori poiche’ possono avere un impatto dannoso quando si chiude la piazza di scambio.
Le posizioni di mercato aprono continuamente durante tutta la giornata e durante la notte. Per la negoziazione di titoli, le posizioni overnight creano una situazione di rischio per gli investitori in quanto questi rapporti possono avere un impatto dannoso quando si chiude la piazza di scambio.

P:


Package Deal:Si tratta di un contratto che stabilisce una certa quantità di scambi che possono essere realizzati
Par:Si tratta di un valore di moneta che viene concordato.
Parità:l’analisi del valore tra le varie valute.
Parità:un prezzo che equivale a correggere il prezzo di mercato.
Valuta permessaper convertire una valuta minore o raramente utilizzata in valuta di valore superiore
Pip: E ‘l’unità minima di moneta.
Punto:1% del tasso di prezzo, la minore volatilità nel cambio.
Rischio politico:I rischi presenti nel commercio Forex a causa di regolamenti e della situazione politica.
Posizione:consiste nella situazione degli investimenti a breve, a lungo, quadrata o piatta.
PPI:rappresenta IProducer Price Indices che vengono utilizzati come indicatori per prevedere la situazione dei prezzi su larga scala.
Premium: quando un titolo è venduto di più rispetto al suo valore nominale, l’importo extraguadagnatoviene chiamato premio.
Prezzo Trasparenza:la situazione in cui tutti i clienti, dealers e traders possono vedere un prezzo simile per quanto riguarda una offerta.
Prezzo:il costo di una determinata moneta nel linguaggio transitorio
Prime Rate:Questo particolare tasso di interesse viene offerto dalle banche a grandi aziende.
Principal:un dealer che è coinvolto nell’acquisto di titolidirettamente dal proprio conto.
Valore Principale: L’importo che viene investito.
Profit taking:Le azioni svolte da operatori di avere dei guadagni quando il prezzo del titolo aumenta.
Parita’ del potere d’acquisto:la procedura di adeguamento dei prezzi per mantenere l’ uniformità di un bene o prodotto in due stati separati.
Put Call Parity:mantiene l’equilibrio tra i prezzi Call e i prezzi Put con le stesse caratteristiche.
Opzione Put: Si tratta di un contratto liberamente scelto in cui il dealer è autorizzato ad acquistare o vendere un titolo in una determinata data per un importo specifico.

Q:


Quotazione: Un tasso indicativo che viene offerto solo per le informazioni dei traders e non è il prezzo finale di una operazione commerciale.

Quotazione:In una coppia di valute, il prezzo Aske il prezzo di offertao viene chiamato Quotazione.

R:


Gamma: La differenza di prezzo tra un tasso alto e uno basso durante un corso di trading, per il prossimo esercizio.
Tasso:La valutazione del prezzo tra due valute distinte.
Recessione: un crollo negli affari e nelle transazioni a seguito della diminuzione della crescita del PNL.
Valuta Riservala valuta (in particolare il dollaro, marco e la sterlina) riservata come contingenza dalle organizzazioni bancarie centrali come attività finanziaria globale.
Riserve: la quantita’ di moneta che è riservataper future situazioni di crisi. Per lo più dollari e oro vengono considerati adattia pagare le somme rimanenti.
Resistenza: Iil prezzo nel punto di vendita, che viene anticipato
Indice del Prezzo di Vendita al Dettaglio:l’analisi mensile dei prezzi medi per un numero determinato di beni e proprietà.
Reuter Dealing:si tratta di una fase di cambio valuta che è funzionale dal 1980. E ‘supportato dallo schermo e miglioratoda un sistema di corrispondenza per il risultato migliore.
Rivalutazione: Un aumento della fluttuazione del tasso di cambio di valuta nazionale.
Rivalutazione:La procedura seguita dal daeler di Forex perconstatarei guadagni e le perdite sostenute in un determinato periodo di tempo. Questa procedura basata sul calcolo è generalmente utilizzata per avere una percezione corretta circa le discrepanze nei tassi giornalieri di trading Forex.
Rischio (rischio di cambio di valuta estera):Dopo aver effettuato un investimento nel mercato di valuta estera, i rischi di un dealer Forex potrebbe generarsi come conseguenta della diminuzione dei prezzi.
Gestione del rischio:Il processo di riconoscimento, valutazione, studio e accettazione dei rischi di trading nel Forex, realizzatoin una forma metodica per affrontare con successo i rischi.

Risk Premium:Il costo aggiuntivo e di incentivazione che viene affrontatoda un dealer o una organizzario come conseguenza degli investimenti realizzati in un’opzione incerta al posto di una sicura.
Rischi: I rischi e le paure legate al mercato Forex. A titolo di spiegazione, I rischi denotano esigui guadagni rispetto al previsto.
Rolling over:La scelta di scambiare una opzione future con una ultimaavendo lo stesso tasso di interesse e di prezzo.
Rollover:La scelta che consente a un dealer di investire di nuovo o prendere in anticipo un investimento di un diverso accordo che si stipula secondo i tassi di interesse della valuta.

S:


Sell ​​Limit Order: Indica l’ordine in cui in un dealer è autorizzato a vendere alcuni titoli come un set o a un più alto prezzo.
Prezzo di vendita:E ‘il prezzo al quale la valuta estera viene venduta da una società finanziaria eistituto.
Selling ShortRappresenta la situazione in cui il dealer vende la sua quantita’ di moneta a un tasso più bassoallo scopo di riconquistare la sua precedente situazione di profitto.

Settlement:la transazione finale del cambio di valuta.
Settlement Date:una giornata operando nel Forex (vendita e acquisto di valute estere) secondo un accordo definito

Corto: In una specifica situazione di mercato, la vendita di uno stock da parte di un dealer, il cui stock non e’ di sua proprieta’.
Posizione Corta:Nel mercato Forex, la valuta di base è rappresentata come corta e l’opzione secondaria è chiamata lunga. Una posizione Corta mostra la vendita di azioni in una situazione di deficit.

Short squeezecorrisponde a una situazione in cui i prezzi di una valuta aumentano edi piccoli investitori corrono ad acquistarla per guadagnare e ridurre al minimo il loro deficit.
SITC: con riferimento ad un sistema statistico nel commercio Forex, SITC sta perStandard International Trade Classification.

SOFFEX:un sistema per le operazioni automatiche e di compensazione. SOFEX sta per Swiss Options and Financial Futures Exchange.
Mercato Soft:rappresenta una situazione di mercato in cui ci sono più venditori che compratori (l’offerta è superiore alla domanda), pertanto il tasso di cambio diminuisce.
Spot:il prezzo più comunemente usato alla consegna nel processo di scambio di valuta straniera
Mercato Spot: un mercato in cui la valuta straniera viene acquistata e venduta in immediatamente, in un arco di tempo di due giorni.
Spot Next:rappresenta l’adeguamento durante la notte dei prezzi in valuta ovvero la differenza di prezzo tra oggi e il prossimo giorno di negoziazione.
Prezzo Spot / Tasso: Durante la situazione di un mercato spot, Prezzo Spot / Tasso si riferisce ad un prezzo a quale sono vendute le valute estere.

Prezzo Spot:Il prezzo attuale con il quale si completa una operazione, in un periodo di tempo di due giorni.
Spread:il divario misurabile tra l’offerta attuale e il prezzo ask attuale.

Mercato Stabile:consiste in una posizione di mercato che ha la capacità di passare attraverso una serie di offerte di acquisto e di vendita di valute estere, senza subire alcuna influenza o cambiamento.
Stagflazione:una situazione in cui avviene un aumento dei prezzi e una mancanza di crescita dell’economia, con il risultato di una situazione di stagnazione.
Standard and Poors (S & P):una società che è responsabile di realizzare ricerche finanziarie e analisi su titoli azionari e obbligazioni.
Sterilizzazione:la procedura di utilizzo del mercato nazionale della moneta allo scopo di fermare l’interferenza del mercato dei cambi all’interno della base finanziaria nazionale.

Sterling:E ‘il termine usato per la Sterlina Britannica.
Stop Loss Order:si riferisce alla posizione di mercato in cui, per aiutare una valuta deteriorata, nel caso ci sia un deficit, viene addottata una copertura short
Stop Order (o Stop):la compravendita di una valuta quando raggiunge un determinato prezzo.
Prezzo Stop Out :il prezzo più basso assegnato ai Buoni del Tesoro USA.

Straddle:spiega una situazione in cui il mercato mostra un procedura istantanea di acquisto e di vendita delle azioni con le stesse condizioni di termine.
Prezzo Strike:si riferisce al prezzo a cui il dealer può acquistare o vendere le sue valute o azioni. Nel mercato Forex, un prezzo di esperienza è conosciuta come prezzo Strike.

Strip:sta per “Separate Trading of Registered Interest and Principal of Securities” ed é la procedura in cui due put ed una call (rimborsi e interessi) si uniscono.
Disoccupazione strutturale:un’alterazione nel mercato finanziario che porta a meno opportunità di lavoro.
Livelli di supporto:il prezzo probabile di acquisto in una operazione.
Swap:scambi di valuta immediati attraverso l’acquisto e la vendita secondo le norme e la regolamentazione di contratti analoghi.
Swift:Si tratta di un sistema di trading di compensazione globale dei cambi. Sta per “Society for Worldwide Inter-bank Financial Telecommunication “.
Swissy:é il termine usato per il mercato del Franco Svizzero.

T:


Ordine Take Profit:consiste nell’ arrangiamento usato dai dealers di valuta che identificano il numero preciso di pips dal presente punto di costo per porre fine alla loro attuale posizione di guadagno.

T-Bill:
è un impegno debito per un breve periodo che è garantito dal governo degli Stati Uniti, con una data di scadenza entro un anno. Queste T-Bills sono negoziati a partire da un migliaio di dollari fino al più alto di cinque milioni di dollari di tagli e di solito hanno uno, tre e sei mesi di scadenza.
Analisi tecnica:si tratta di una procedura di calcolo di titoli attraverso la valutazione di statistiche prodotte dalle azioni di mercato come volume precedente e costo. L’analisi tecnica non è utile nel calcolo del valore intrinseco di un titolo, ma si utilizzano tabelle ed altr strumenti per individuare le tendenze future.


Correzione tecnica:
acausa di un notevole aumento dei costi vi è una diminuzione del costo di mercato del mercato intero o di un bene. La correzione tecnica avviene quando non vi è prova del termine della tendenza all’aumento dei costi. Per lo più si verifica quando gli investitori diminuiscono l’acquisto di titoli, e  di solito si traduce in un temporaneo livello di supporto pullback.
Condizioni di Trade: è il valore delle esportazioni della nazione rispetto alle sue importazioni. Si calcola dividendo il valore delle importazioni con il valore delle esportazioni, il risultato viene poi moltiplicato per 100.

Theta:misuratore della diminuzione del valore di un’opzione dovuto dovuta ad un passaggio di tempo. E ‘nota anche come tempo di putrefazione sul valore di un’opzione.
Mercato Thin:è un mercato con pochi venditori e acquirenti. A causa della bassissima quantità di offerte nel mercato thin, i beni sono per lo più considerati meno liquidi ed i costi sono considerati instabili. C’è uno spread più elevato tra due quotazioni a causa di un basso numero di bid e ask.

TIBOR:sta per “Tokyo Interbank Offered Rate”.
Tick​​: consiste nel più basso movimento discendente o ascendente in termini di costi di un titolo. L’adeguamento del costo di un titolo tra un dealer e l’altro è conosciuto come “tick”.

Tiffe:sta per “Tokyo International Financial Futures Exchange.”
Tomorrow Next (Tom / Next), (T / N), T / N Roll: consiste nel processo di trasferimento alla data del valore di liquidazione di una posizione aperta in vista di un solo giorno di negoziazione successivo alla data di negoziazione della prossima data applicabile.
Trade Data:Il giorno, il mese o l’anno in cui un ordine viene eseguito nel mercato di scambio, è chiamato Trade Data. Rappresenta anche la data in cui un certo ordine è comprato o venduto. Questo termine è valido per l’acquisto, la vendita o il trasferimento di obbligazioni, azioni, prodotti di base ed anche strumenti di scambio all’estero.
Tranche:consiste in una porzione, frazione o parte di una operazione di finanziamento programmata. Fa parte dei diversi titoli indicizzati che vengono offerti, allo stesso tempo, ma con diversi tipi di rischi, benefici e scadenze.
Transazione:l’atto di vendita o acquisto di una quantità di titoli come risultato di una prestazione pianificata.
Data della Transazione:la data in cui un certo titolo o qualsiasi altro tipo di strumento finanziario viene negoziato. Indica anche il momento in cui viene scambiata la proprietà.
Esposizione della Transazione:il rischio che comporta il trade internazionale e che viene affrontato da molte aziende, che consiste nei cambiamenti che subiscono i tassi di cambio quando le aziende entrano in molteplici impegni finanziari.
 

 

 

Turnover:consiste nel volume di tutte le offerte effettuate in un determinato periodo di tempo.

Prezzo Two-Way (Bidirezionale):è  la quotazione di cambio di valuta estera che mostra sia i prezzi di acquisto che di vendita.

U:


Sottovalutazione:quando il valore di un cambio di valuta raggiunge un livello inferiore rispetto al suo normale pricing.

V:


Data del Valore:consiste nel giorno in cui due dealers trattano l’acquisto e la vendita di valute estere.
Valore Spot:si tratta di un periodo di tempo consistente in due giorni per realizzare il trade e lo scambio.


Vanilla:
si tratta di un facile contratto di deal con nessun elemento eccezionale o difficile.
Margine di Variazione: è un ulteriore requisito di finanziamento che ha lo scopo di migliorare un valore crollato di un conto, crollo dovuto alla mutevolezza del mercato.

Vega:
è l’ 1% di variazione nel valore del prezzo a causa della volatilità del mercato.

Velocità del denaro:il numero totale di circolazione monetaria nel mercato nazionale che colpisce il reddito dell’economia.

Volatilità (VOL):E ‘il tasso di un titolo o la fluttuazione di valuta nel corso di un determinato periodo di tempo.

Vostro account:è un account che viene gestito e accordato da una banca per conto di un’altra banca.

 

W:


Denaro all’ingrosso:una quantità enorme di denaro preso in prestito da istituti finanziari e banche al posto di investitori di un breve periodo.
Indice dei prezzi all’ingrosso:è il divario dei prezzi al consumo che esiste tra il costo al dettaglio e il costo all’ingrosso. Spesso il prezzo di vendita è superiore al prezzo all’ingrosso.

Giorno di lavoro:è un giorno di lavoro in cui i mercati finanziari sono in funzione per trattare.

Banca mondiale:questa è una banca internazionale che comprende rappresentanti delle varie nazioni del Fondo Internazionale Monetario (FMI) e si occupa del cambio di valuta estera.

Writer:il dealer di una prevista opzione di vendita.

Y:


Yard:nel gergo utilizzato nel settore della moneta corrisponde a “Miliardi”
Curva dei rendimenti:consiste in una linea che prevede il tasso di interesse in un dato periodo di tempo, ma con una diversa data di scadenza. Viene usata principalmente per confrontare tre mesi, due anni, cinque anni e 30 anni del debito del Tesoro USA. Questa curva è usata come termine di paragone per i debiti di mercato come i tassi dei mutui e i tassi sui prestiti bancari. È anche utilizzata per prevedere le variazioni specifiche nella produzione e crescita economica.

Z:


Z-certificato:un certificato che viene di solito emesso dalla Banca d’Inghilterra, al posto dei certificati azionari allo scopo di migliorare le operazioni a breve termine.
Cedola zero:è un titolo di debito a pagare senza interessi, ma scambiato come uno sconto; rappresenta un profitto a scadenza quando la cedola viene incassata per il suo valore totale.

{PageContent2}